• NasoDVino

Lo sai che...


Lo sai che…


Un giorno un bambino curioso della natura e del mondo decise di girarlo tutto… Durante il suo viaggio trovò una piantina dall'aspetto curioso e decise di portarsela dietro… Non sapendo però come trasportarla senza farla morire… Decise di metterla nell'osso di un uccellino che al suo interno è cavo… E continuò il suo cammino. Dopo un po' si accorse che la piantina era cresciuta e non entrava più nell'osso dell'uccellino… Allora trovò un osso di leone… E la trapiantò lì… Dopo un po' la piantina non entrava più neanche lì… Allora trovò un osso di somaro molto più grande di quello di leone e la trapiantò lì. Quando finalmente tornò a casa, prese la piantina e la mise in terra… Questa maturò e fece i suoi frutti… Il ragazzo spremette il suo nettare… E bevendolo scoprì che aveva preso tutte le proprietà in cui la pianta aveva dimorato… Cioè, bevendone un po' diventavi allegro come un uccellino. Se ne bevevi un po' di più… Diventavi coraggioso come un leone… Ma se esageravi… Diventavi stupido come un asino… La piantina si chiamava vite E il bambino Bacco

Questa novella l'ho trovata, e rubata (autorizzato) alla Trattoria Bel mi Colle, a Colle di Val d'Elsa (SI) durante una cena di lavoro fra amici...

Uno Spettacolo!

Locale molto intimo, tradizionale, caratteristico, rurale... Toscano!

Vero Toscano!

La vera riscoperta dei vecchi sapori.

Qualità dei prodotti esasperatamente eccezionale, non solo a parole come dice Gabriele, lo chef, ma anche dimostrabili, con i fatti.

In sala Roberta con la sua presenza, eleganza e accoglienza rendono il tutto veramente un'esperienza unica.

Da provare assolutamente per chi ama non solo il mangiare bene, genuino ma anche per chi vuole regalarsi due ore (ma anche di più) di puro piacere.

E poi c'è una carta dei vini da perdersi...

Buon divertimento... e chi passa da Colle non può perderselo!

#vino #cibo #abbinamentocibovino #trattoria

0 visualizzazioni

© 2016 Naso D-Vino. Michele Nasoni