• NasoDVino

2015 La superbia


2015 La superbia


"Con superbia si intende la pretesa di meritare per se stessi, con ogni mezzo, una posizione di privilegio sempre maggiore rispetto agli altri. Essi devono riconoscere e dimostrare di accettare la loro inferiorità correlata alla superiorità indiscutibile e schiacciante del superbo."

fonte Wikipedia

La superbia è senza alcun dubbio, l'aggettivo, che più possiamo accostare all'Amarone 2015.

L'amarone lo è di già, sempre, sia di fatto che di nome.

Di fatto perchè è un vino che ha dalla sua una prepotenza enologica imbarazzante, e lo è nel nome, in quanto è un accrescitivo di amaro.

Altri vini che hanno come base vitigni comunque molto potenti hanno poi nomignoli, vezzeggiativi o diminuitivi; Sagrantino, non Sagrantone, Morellino di Scansano non Morellone. E lo stesso Brunello, poteva essere Brunone o Brunellone.

E se questo aspetto è vero sempre, lo è in versione amplificata e centuplicata per l'annata 2015.

Una bomba!

(Dopo il 2014, che molti produttori non hanno nemmeno imbottigliato ci voleva!!!)


Ma chi è veramente forte, chi è veramente superiore, può essere accusato di superbia?

Voglio scomodare addirittura Paracelso, il quale egli stesso passava per essere un tipo difficile, superbo e orgoglioso:

Omnia venenum sunt: nec sine veneno quicquam existit. Dosis sola facit, ut venenum non fit."

E se quindi è vero che è la dose a fare il veleno, essere solo un pò superbi, quel tanto che basta a far capire che, anche quando la natura ci mette del suo regalando un'annata "superba" "storica" "divina", l'Amarone da grande può diventare immenso, può essere considerato peccato?

Comunque, in fin dei conti, anche se fosse peccato, godiamoci intanto questa annata spettacolare, e, nel peggiore dei casi, ricordo a tutti che per i superbi è previsto solo il purgatorio, non l'inferno, quindi ringraziamo la lungimiranza di Dante, perchè a peccare così c'è soddisfazione!

Amarone 2015: il peccato della superbia, un peccato non berlo!

E c'è già chi dice che il 2017 sarà migliore...

Thanks to:

Zeni1870

Tenuta Santa Maria

Le Guaite di Noemi

Roccolo Grassi

Villa Spinosa

Vigna '800

Corteforte

Santa Sofia

Massimago

Monteci

Cà dei Frati

Capurso

Antiche terre Venete

Dal Cero

Monte del Frà

Special Guest:

@sara_winelover

@donatella_florence

@geishagourmet

#amarone #vino #valpolicella #winetasting #winelovers #sommelier #anteprimaamarone2015

0 visualizzazioni

© 2016 Naso D-Vino. Michele Nasoni