top of page
  • Immagine del redattoreNasoDVino

La Regola: ritorno al futuro.

La Regola: ritorno al futuro.


produttori con bottigkia in mano in foto celebrativa
Podere La Regola - Famiglia Nuti

BenBevuto/a,


Ti sei mai trovato/a a viaggiare nel tempo mentre degustate un bicchiere di vino?


No? Bene, preparati perché oggi ti porterò proprio in un viaggio temporale attraverso le annate di Podere La Regola, un'esperienza che mescola sapientemente passato, presente e futuro del gusto.


Il 12 marzo scorso è stato un giorno gustosissimo e godereccio per gli appassionati di vino, con l'evento presso Podere La Regola, dove è stato presentato il nuovo Regola Bianco. Un evento che non solo ci ha portato alla scoperta di questo nuovo gioiello vinicolo, ma ci ha anche immersi in una verticale delle annate che ci ha fatto assaporare i cambiamenti e le evoluzioni nel tempo.


Il nuovo Regola Bianco è come un viaggio "ritorno al futuro".


In un momento in cui il mondo del vino si confronta con il cambiamento climatico e le sue conseguenze sulle caratteristiche del vino, l'azienda ha dimostrato una vera e propria saggezza nel ritornare alle origini del blend, unendo nuovamente Chardonnay e Sauvignon.


Questa scelta non è solo un omaggio al passato, ma una risposta intelligente alle sfide del presente.


Il cambiamento climatico potrebbe portare a vini più carichi, con una struttura imponente e gradi alcolici elevati. Tuttavia, c'è anche una crescente tendenza verso vini più leggeri, bevibili e con un tenore alcolico più equilibrato.


bottiglia che sta versando vino in calice
Regola bianco

Podere La Regola ha dimostrato una profonda comprensione di questa duplice e contrapposta sfida, adottando un approccio che abbraccia sia la tradizione che l'innovazione.


Immagina di essere un viaggiatore del tempo, esplorando le annate passate di Podere La Regola. Ogni sorso ti porta indietro nel tempo, permettendoti di cogliere l'essenza di quell'anno specifico e di apprezzare l'evoluzione del gusto nel corso degli anni. È come una storia raccontata attraverso il vino, una storia di cambiamento, di adattamento e di continua ricerca della perfezione.


E poi c'è il momento in cui assaggi il nuovo Regola Bianco.


È come un ponte che collega il passato al futuro, unendo la tradizione alla modernità.


Il gusto fresco e vibrante, ma pieno e morbido del Chardonnay si fonde armoniosamente con la vivacità e la verticalità del Sauvignon, creando un vino che incarna l'essenza stessa di Podere La Regola. O almeno la parte chiara, solare e luminosa. Per il lato oscuro, profondo e riflessivo c'è sempre il Regola rosso.


In fondo, il viaggio nel tempo del gusto è un po' come la vita stessa. È pieno di sorprese, di sfide e di momenti di pura gioia. Ma, alla fine, ciò che conta davvero è il viaggio stesso e le esperienze che accumuliamo lungo il cammino.



2002: Come un antico libro di favole, l'annata 2002 incanta con la sua maturità e profondità, come se ogni sorso fosse una pagina intrisa di saggezza e nostalgia.


2005: Un'esplosione di energia e vitalità, come un fuoco d'artificio nel cielo notturno, la 2005 brilla con intensità e passione, lasciando un'impronta indelebile sulla mente e sul palato.


2007: Simile a un'orchestra sinfonica che raggiunge il suo apice, la 2007 si distingue per la sua armonia perfetta e la sua eleganza senza tempo, regalando emozioni che perdurano nel tempo.


2011: Come una fresca brezza primaverile, la 2011 porta con sé un senso di rinascita e rinnovamento, con note vivaci e luminose che danzano leggere sul palato, invitando alla gioia e alla celebrazione.


calici pieni di vino bianco  in degustazione verticale
verticale Lauro

2017: Come un dipinto impressionista, la 2017 dipinge un quadro vibrante e ricco di sfumature, con note fruttate e floreali che si fondono in un'armonia sorprendente, creando un'esperienza multisensoriale indimenticabile.


2019: Come una passeggiata tra i vigneti al tramonto, la 2019 offre un momento di calma e contemplazione, con note dolci e avvolgenti che catturano l'essenza della natura in tutta la sua bellezza e tranquillità.


2020: Come una risata contagiosa, la 2020 sprizza gioia e vitalità da ogni poro, con una freschezza e una spontaneità che rapiscono il cuore e lo spirito, trasformando ogni sorso in un momento di pura felicità.


Quindi, alza il calice e brinda a Podere La Regola, all'intelligenza e alla sapienza di un'azienda che continua a stupirci e a deliziarci con i suoi vini straordinari.


Che il viaggio nel tempo del gusto possa continuare ancora per molti anni a venire!

Salute! 🍷



Top 5 Tags:

#laregola

#ritornoalfuturo

#backtothefuture


Grazie a:


Fonti e citazioni:


Video YouTube:


75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page